Bonus Statali 2023: ecco la lista e cosa fare per ottenerli

CONTINUA A LEGGERE

Negli ultimi 5-6 anni siamo stati letteralmente “invasi” da una quantit√† di Bonus da molti considerata sicuramente influente ma anche eccessiva, eed anche nel 2023 la situazione in termini di differenziazione non √® troppo diversa. Nell’anno corrente esistono varie tipologie di bonus, quindi agevolazioni per un settore di lavoratori specifici come gli statali.

    No feed items found.

Con questo termine si fa ovviamente riferimento a tutta quella platea di persone che opera per conto di qualche “organo” legato allo Stato italiano, che fanno “capo” ai vari ministeri del nostro paese. Nel mese di agosto saranno molte le categorie di statali che potranno essere agevolati dalla presenza di un bonus come quello per i dipendenti pubblici.

Questa forma di bonus corrisponde ad una indennit√† variabile, ossia un importo che viene erogato direttamente in busta paga nei confronti del singolo dipendente che rientra nelle varie casistiche, ed ha una validit√† di 13 mensilit√†, per gli statali e lavoratori degli enti pubblici, riconosciuto¬†dal 1¬į gennaio al 31 dicembre 2023¬†anche se per molte categorie come i lavoratori della Pubblica Amministrazione lo riceveranno solo a partire da agosto 2023, e proprio in questo mese oltre a ricevere l’importo corrispondente, saranno anche retribuiti tutti gli arretrati, da gennaio in poi.

L’importo non √® fisso ma viene calcolato in base allo stipendio effettivo del singolo dipendente statale, nella misura del 1,5% dello stipendio, calcolando ovviamente 13 mensilit√†, calcolando gli importi medi degli stipendi in Italia degli statali si parla di una media radicata tra i 18 ed i 135 euro calcolando ogni mese. Il pagamento viene automaticamente corrisposto attraverso l’app adibita NoiPa.

Bonus Statali
Il Bonus Statali √® stato concepito per aumentare il potere d’acquisto dei dipendenti dello Stato

Il Bonus √® stato concepito all’inizio del 2023 per tutte le categorie di dipendenti statali, come forma di “ammorbidamento” della situazione legata al maggior costo della vita, quindi riflessa dall’inflazione, incentrata quindi per i lavoratori della pubblica amministrazione nell’ottica di rinnovo dei contratti collettivi per il triennio 2022-2024.

Le categorie che hanno diritto al Bonus Statali, ossia il Bonus Dipendenti pubblici sono secondo la Gazzetta ufficiali le seguenti:

  • In generale, tutte le amministrazioni dello Stato italiano
  • le aziende ed amministrazioni dello Stato ad ordinamento autonomo, le Regioni, le Province, i Comuni, le Comunit√† montane, loro consorzi e associazioni;
  • I vari enti del servizio sanitario nazionale;
  • Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura e loro associazioni;
  • Enti pubblici non economici nazionali, regionali e locali, le amministrazioni e le loro aziende;
  • Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni (ARAN);
  • magistrati, avvocati e procuratori dello Stato;
  • personale militare, delle Forze di polizia e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco;
  • professori universitari, delle carriere diplomatica, prefettizia e dirigenziale penitenziari.

Leggi anche