Bitcoin, il futuro lo vede a 1 milione di euro: ecco cosa dice l’esperto

CONTINUA A LEGGERE

La risorsa Bitcoin ha dato il via a tutta una serie di politiche di stampo economico e finanziario a partire dall’inizio del nuovo secolo, portando un nuovo contesto che √® poi stato riconosciuto come quello delle criptovalute. Bitcoin e le previsioni inerenti al futuro sono da sempre un argomento a dir poco dibattuto, che ancora oggi divide parecchio gli investitori ed esperti. Uno di questi ha dichiarto che il futuro di Bitcoin porter√† la principale criptovaluta a valere 1 milione di euro.

    No feed items found.

Bitcoin viene spesso legato al contesto delle criptovalute, essendo stata la prima forma concretamente realizzata da parte di un ancora oggi non meglio conosciuto programmatore, che si fa chiamare Satoshi Nakamoto, pseudonimo che √® stato legatoi nel corso degli anni a diverse figure dell’ambito della programmazione e della finanza. Si tratta, parlando delle criptovalute di un mondo “nuovo”, inizialmente teorizzato nei vari romanzi di fantascienza soprattutto di tipo cyberpunk che spesso fa ricorso alla narrazione di valute digitali che hanno soppiantato quelle tradizionali.

Concepita nel 2008 come risorsa digitale da valore “variabile”, Bitcoin √® effettivamente qualcosa che strutturalmente parlando non √® facilissimo da spiegare: formalmente ci√≤ che viene acquistato e venduto dai vari siti di trading √® una forma di ricompensa in dati che sono generati dal lavoro di decriptazione di informazione, i BTC, BTC che sono poi effettivamente le forme di entit√† economiche che trovano spazio nell’ambito finanziario. Non √® quindi denaro fatto e finito, ma una risorsa digitale altamente variabile che viene utilizzata in un contesto di risorse differente dalla valuta tradizionale, quindi non esiste una entit√† in grado di gestire direttamente il valore di questa risorsa.

Per questo motivo √® anche difficile tenere traccia dell’entit√† delle transazioni finanziarie cos√¨ come di regolarizzarne in valore direttamente, essendo una risorsa decentralizzata √® praticamente impossibile da questo punto di vista concepire una forma di stabilit√†. Bitcoin ha dato il via a quello che √® oggi un contesto molto ricco ed ampio fatto di decine di migliaia di criptovalute.

Bitcoin è stato concepito nel 2008, ha dato il via al contesto delle Criptovalute
L’andamento di Bitcoin √® oggi come agli inizi della sua diffusione assolutamente rilevante anche per tutte le altre criptovalute disponibili ed attive nella maggior parte dei contesti conosciuti. Quale √® il futuro di Bitcoin?

Il processo di “conoscenza” delle Criptovalute oggi come in passato non pu√≤ non considerare l’andamento di Bitcoin che √® per l’appunto la capostipite, avendo evidenziato un potere tale che secondo diversi analisti √® stato dimostrato solo a tratti: i BTC hanno avuto un valore sensibilmente alto fino a pochi anni fa, arrivando a sfiorare i 70 mila dollari di valore per ogni singolo BTC, valore che √® straordinariamente alto se comparato a quello dei primi anni di diffusione, quando la stessa risorsa valeva poche decine o centinaia di dollari.

Secondo un esperto della finanza nonchè fondatore di BitMEX Arthur Hayes in pochi anni, entro il 2026 Bitcoin sarà stato così regolarizzato dalla finanza globale che avrà prevedibilmente preso il posto di buona parte delle valute tradizionali, pronosticando un valore medio tra i 750 mila dollari e 1 milione di dollari.

La condizione attuale di Bitcoin è stabile rispetto al passato ma non così rosea: il valore attuale lo vede attestarsi sui 28 mila dollari.

Leggi anche